Arco di Costantino

Il più importante degli archi trionfali romani, fu costruito nel 313 d.C. per celebrare la vittoria di Costantino su Massenzio al Ponte Milvio; si eleva all'imbocco dell'antica Via Trionfale, ha intorno il Colosseo, i resti della Domus Aurea e i resti del tempio di venere.

A prima vista questo che è il più imponente e meglio conservato degli archi trionfali romani, appare come un unicum, mentre da un esame più attento risulta un "pasticcio": infatti è costituito da frammenti che appartenevano ad edifici di epoca più antica; sulle fronti dell'attico, ad esempio, vi sono otto pannelli tolti da un arco in onore di Marco Aurelio e alcuni tondi provengono da un arco dedicato ad Adriano.

Realizzato in un periodo di profonda crisi sociale e di conseguenza anche artistica, gli architetti ricorsero alla spoliazione di monumenti precedenti e il linguaggio compositivo da loro usato era ben più duro di quello dell'età imperiale, riuscendo comunque a realizzare un monumento che rimane comunque il re degli archi trionfali.


I Laghi da Visitare

Meteo Lazio

Meteo Lazio

Privacy & Cookie